13 maggio 2017: si è svolta a Catania la cerimonia per la consegna dei premi " Teresa Sarti Strada"

Come previsto, il giorno 13 maggio 2017, si è tenuta presso l'Istituto Comprensivo "Vespucci-Capuana-Pirandello" Catania, la cerimonia di premiazione degli alunni e delle classi vincitrici della settima edizione del Premio Teresa Sarti Strada promossa dalla Fondazione e organizzata in collaborazione con Emergency.

Fondamentale è risultata per l'organizzazione e la logistica la collaborazione fornitaci dalla sede catanese di Libera tramite il suo responsabile Giuseppe Vinci. Il tema scelto quest’anno era ‘Il Confine’; quest'edizione ha visto la partecipazione di 57 scuole primarie e 68 scuole secondarie di I grado che hanno realizzato 200 elaborati grafici, 200 composizioni scritte e 53 video.

La cerimonia si è svolta nell'Aula Magna messaci a disposizione dalla Dirigenza dell'Istituto catanese cui vanno i nostri ringraziamenti più sentiti. Numerosa è stata la partecipazione di bambini e ragazzi, genitori e rappresentanti del corpo insegnanti.

Una citazione particolare alle due insegnati provenienti da Monfalcone (Gorizia) che, attraversando, nel vero senso della parola, tutto lo Stivale, hanno garantito la presenza della loro classe, 1 Elementare, per il ritiro del premio. La Fondazione Prosolidar era, nell'occasione, rappresentata dal Segretario Generale, Ferdinando Giglio e Sara Gulli che con le colleghe di Emergency, hanno supportato la gestione del Premio. La stessa Emergency era rappresentata dal suo Vice Presidente, Alessandro Bertani e da Chiara Vallania e Bruna Pellizzoni che sovraintendono il "Progetto Scuola" di Emergency.

A conclusione della cerimonia è stato offerto ai presenti un rinfresco arrichito dalle eccellenti specialità preparate dagli amici Sergio e Carmela, responsabili della locale "Associazione Casa di Maria" che, tra le altre cose, accoglie giovani famiglie, ragazze e ragazzi in difficoltà e rifugiati politici offrendo, inoltre, una casa protetta per madri con figli che subiscono violenze. Al termine della cerimonia, un ringraziamento generale e tutti in viaggio per il rientro a casa.

            

          

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione