Fazenda della Speranza

Dati generali progetto

Anno: 2015
Paese: Brasile
Località: Bragança
Associazione: Aiuto alla Chiesa che Soffre
Valore del progetto: € 109.485,66
A carico di Prosolidar: € 96.950,66
Percentuale finanziata: 88,55%


Obiettivo

Ampliare l’accesso ai servizi di recupero da parte di ragazzi tossicodipendenti ed emarginati e migliorarne la qualità attraverso la costruzione di un’abitazione e la ristrutturazione di un edificio che verrà adibito a negozio/officina 

Destinatari

46 giovani che accederanno al percorso di recupero, della durata di un anno e mezzo, potranno uscire dalla tossicodipendenza e iniziare una nuova vita. Di questi, 32 sono già attualmente ospiti della Fazenda e grazie al progetto beneficeranno dell’ampliamento dei servizi a disposizione del centro. Altri 14 giovani che non sarebbero potuti essere ospitati dal centro perché la capienza massima attuale è di 32 posti, potranno essere accolti e iniziare un percorso di recupero. Nei prossimi 5 anni i beneficiari del progetto saranno circa 150.

Descrizione Progetto

Il progetto prevede la costruzione di una casa e la ristrutturazione di un edificio che sarà adibito a negozio/officina appartenenti alla Fazenda della Speranza, dove vivono attualmente 32 ragazzi ex tossicodipendenti ed emarginati ai quali vengono offerti percorsi riabilitativi che danno loro una nuova prospettiva di vita. I ragazzi provvedono al proprio sostentamento attraverso la vendita di prodotti derivanti dalle attività nelle quali sono quotidianamente impegnati. Il ricavato non è tuttavia sufficiente per effettuare urgenti lavori di ristrutturazione e costruzione. Infatti, al momento i ragazzi vivono in una struttura fatiscente e il numero di richieste da parte di persone che vorrebbero intraprendere il percorso di recupero è in netto aumento.

I lavori prevedono:

- la costruzione di una abitazione in muratura al posto dell’attuale casa in legno, che consentirà di ampliare il numero di persone che possono essere ospitate da 32 a 46,

- la ristrutturazione di un edificio attualmente adibito ad abitazione, che consentirà di costruire un piccolo negozio/officina nel quale produrre e vendere i prodotti realizzati.

Grazie a questi lavori la qualità di vita delle persone ospiti della Fazenda migliorerà, garantendo loro condizioni di vita dignitose e piacevoli e maggiori livelli di comfort e di igiene, facilitando così i loro percorsi di recupero. Inoltre, il progetto consentità di potenziare l’autosufficienza e la sostenibilità economica del centro grazie all’aumento della produzione artigianale e di prodotti agricoli, data anche dall’avvio di una coltivazione di alberi da frutta, reso possibile dall’aumento del numero di giovani coinvolti in attività lavorative.

ozio_gallery_nano
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura