La speranza corre su 4 ruote motrici

Dati generali progetto

Anno: 2017
Paese: Uganda
Località: Distretti Gulu e Amuru
Associazione: Fondazione Corti
Valore del progetto: € 72.860,00
A carico di Prosolidar: € 35.900,00
Percentuale finanziata: 49,27%


Obiettivo

Favorire l’accesso a cure mediche tempestive e di qualità da parte della popolazione più vulnerabile del Nord Uganda, in particolare donne e bambini, grazie all’attivazione di un servizio di mobilità tra l’ospedale e le aree rurali più remote, dedicato ai pazienti in condizioni critiche e ai medici specializzati

Destinatari

Il progetto si rivolge alla popolazione più vulnerabile del Nord Uganda che necessita di cure mediche accessibili e di qualità. Nello specifico:

- Oltre 200 persone ogni anno in condizioni mediche critiche o urgenti usufruiranno in modo gratuito del servizio di allerta e riferimento dalle aree rurali all’ospedale, dove potranno ricevere cure mediche. Si tratta in particolare di donne con parti complessi e bambini in condizioni critiche per malattie legate alla malnutrizione o alla povertà

 - 70.000 persone ogni anno con necessità di cure mediche tempestive e di qualità saranno beneficiarie dirette del servizio di mobilità del personale sanitario verso le aree rurali, potendo usufruire ogni settimana di visite specialistiche erogate da parte di personale sanitario dell’ospedale. Si tratta in particolare di donne e bambini, che rappresentano circa l’80% dei pazienti del Lacor Hospital

Descrizione progetto

Il progetto “La speranza corre su 4 ruote motrici” si propone di dare risposta alle necessità sanitarie più urgenti della popolazione più vulnerabile del Nord Uganda, accorciando la distanza tra la malattia e la speranza di guarigione e rafforzando l’efficacia dei servizi sanitari prestati dal Lacor Hospital, ospedale senza fine di lucro situato a Gulu, e dai suoi tre centri di salute locali. Il progetto consentirà infatti di assicurare da un lato la mobilità del personale medico specializzato tra l’ospedale e le aree rurali, dall’altro il trasporto sicuro verso l’ospedale dei pazienti in condizioni di salute critiche o complesse, che richiedono di cure specializzate. Nella maggioranza dei casi, si tratta di donne con parti complessi e di bambini affetti da malattie legate alla malnutrizione e alla povertà. Grazie all’acquisizione di un veicolo 4x4 adeguatamente equipaggiato, il Lacor Hospital potrà infatti:

  • Assicurare un servizio coordinato di allerta e di riferimento, affinché i pazienti in condizioni critiche o urgenti possano essere prontamente riferiti dai centri di salute locali all’ospedale e ricevere cure mediche specialistiche. Questo servizio beneficerà circa 200 persone all’anno.
  • Garantire una connessione continua tra l’ospedale e i centri di salute locali, in modo che il personale medico specializzato dell’ospedale possa periodicamente raggiungere le aree rurali per realizzare visite specialistiche. Questo servizio beneficerà circa 70.000 persone all’anno. La durata del progetto è di 18 mesi, tuttavia i suoi risultati si estenderanno per almeno 10 anni, moltiplicando il numero di beneficiari e l’impatto positivo del progetto sulla popolazione locale.

La durata del progetto è di 18 mesi, tuttavia i suoi risultati si estenderanno per almeno 10 anni, moltiplicando il numero di beneficiari e l’impatto positivo del progetto sulla popolazione locale.

ozio_gallery_nano
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura