Educazione per tutti

Dati generali progetto

Anno: 2013
Paese: Burkina Faso
Località: Kamsongtinga – Nadiagou
Associazione: Gente d'Africa
Valore del progetto: € 127.524,00
A carico di Prosolidar: € 122.530,92
Percentuale finanziata: 96,08%


SITO WEB: http://www.gentedafrica.org/index.php/component/proj/127 

Obiettivo

Dotare due villaggi di due nuove strutture scolastiche e strumenti per renderle sostenibili, aumentando di 150 posti, la capacità scolastica di ogni villaggio

Destinatari

Circa 700 biambini di età tra i 6 e i 12 anni

Descrizione Progetto

La parte principale del progetto consiste nella realizzazione di due strutture scolastiche nuove, composte da 3 aule ciascuna. Per le regole scolastiche del paese questo consentirebbe di avere da parte del autorità: due maestri nuovi per ciascuna struttura, la donazione degli arredi per le aule e l'aumento della capacità scolastica di circa 150 bambini per ogni villaggio. Questo non è però sufficiente a garantire che i bambini vadano a scuola, perché essendo queste scuole di confine, ci sono esigenze primarie connesse all'istruzione che vanno soddisfatte: il cibo e l'acqua. Per questo motivo accanto da ogni scuola ci deve essere sempre un pozzo, per garantire approvvigionamenti di acqua potabile, e un orto, per consentire ai bambini di avere cibo fresco, almeno per un certo periodo all'anno. Normalmente sono i genitori e in parte lo stato a garantire una parte di cibo per la mensa e sono le donne del villaggio, mamme, che a turno cucinano per i bimbi della scuola. Non essendo questo sufficiente si desidera dare un piccolo supporto anche alimentare, almeno per i primi mesi di scuola. Infine un aspetto non meno importante è quello igienico e a tal scopo per ogni scuola devono essere realizzate anche le latrine.

Conclusioni

Il villaggio, gli insegnanti e le amministrazioni comunali hanno sostenuto il progetto nel suo percorso, dando tutto il supporto necessario. Come da programma, sono state completate le strutture per le due scuole dei villaggi di Nadiagou. A gennaio si è svolta l’inaugurazione della scuola di Nadiagou. Nel mese di marzo sono terminati i lavori per la realizzazione delle latrine, ora presenti in entrambe le scuole, 8 per la scuola di Kamsongtinga e 4 in quella di Nadiagou. Nel mese di aprile è stato realizzato l’orto nella scuola di Kamsongtinga; sin dal progetto iniziale gli insegnati, hanno inserito nel programma scolastico 2014 – 2015 un corso per la orti-cultura biologica, a seguito di un esperienza fatta da alcuni di loro presso una cooperativa locale che sostiene e diffonde l’importanza della cultura biologica. Nel periodo estivo è terminata la costruzione del pozzo di Nadiagou e sono stati inviati i primi fondi per la ristrutturazione di una vecchia struttura scolastica già presente nel complesso scolastico di Nadiagou, che procede ottimamente e dovrebbe terminare entro fine ottobre. Mese nel quale verranno riaperte le scuole e di conseguenza riprenderanno i lavori di coltivazione necessari all'approvvigionamento del cibo per i mesi successivi.