Consegnato mezzo di soccorso dell'ANPAS Liguria

Genova 3 dicembre 2016

 

E’ avvenuta oggi alle 13 a Genova la cerimonia di inaugurazione di due nuovi mezzi in dotazione ad Anpas Liguria per gli interventi di Protezione Civile. In un’affollata Piazza de Ferrari hanno presenziato volontari del Movimento, volontari di Protezione Civile, i rappresentanti delle Istituzioni, i sostenitori, i rappresentanti di Curia e tanti cittadini.
La Fondazione Prosolidar era rappresentata dal Presidente Giancarlo Durante e dal Segretario Generale Ferdinando Giglio.
Inoltre sono intervenuti: Gianni Crivello – Assessore alla Protezione Civile del Comune di Genova, Fabrizio Pregliasco – Presidente Nazionale ANPAS, Lorenzo Risso – Presidente ANPAS Liguria, Nerio Nucci – Vice Presidente ANPAS Liguria, Luca Cosso – Direttore ANPAS Liguria, Patrik Balza – Responsabile Protezione Civile ANPAS Liguria.
 
I mezzi cui si fa riferimento sono due il primo è un pulmino Renault Trafic della capacità di trasporto di 9 persone; il secondo mezzo, acquistato con il finanziamento della Fondazione Prosolidar, è un veicolo utilizzato nelle emergenze idrogeologiche – alluvioni, allagamenti – di importanza rilevante. Modello Mercedes Sprinter 419 4x4 ruote motrici, il veicolo possiede un allestimento idrogeologico, polisoccorso e antincendio. Ecco alcune caratteristiche:
  • Elettropompe di aspirazione acqua di diversa portata adatte per interventi sia in luoghi interni (locali, cantine…) sia esterni
  • Serbatoio d’acqua con motopompa ad alta pressione per la rimozione dei detriti (per esempio sgombero di strade)
  • Generatore e colonna faro per illuminare ad ampio raggio l’area di intervento (potenza 2000 watt)
  • Attrezzature quali materiali di scasso per medio e piccolo intervento e salvataggio, attrezzature da taglio e antincendio

Anche questo mezzo, il cui costo ammonta a 127 mila Euro, è stato acquistato da Anpas Liguria con l'importante contributo, pari a circa 85.000 euro, di Fondazione Prosolidar. Il Presidente ha portato la voce di Prosolidar alla cerimonia: “La Fondazione Prosolidar è orgogliosa di consegnare ai coraggiosi ed instancabili uomini della Protezione Civile ligure uno strumento di lavoro che potrà dare maggiore tranquillità a loro ed alla cittadinanza. Non sembri un paradosso, ma il nostro augurio è che questo bellissimo mezzo attrezzato possa restare quanto più possibile in garage, perché vorrà dire che non si presentano occasioni che ne rendono necessario l’utilizzo”.

 
 
Link correlati:
 
 
 

ozio_gallery_nano
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura