Scuola dell'Infanzia "Norcia Rinasce"

Dati generali progetto

Anno: 2016
Paese: Italia
Località: Norcia
Associazione: Fondazione Mission Bambini onlus
Valore del progetto: € 243.000,00
A carico di Prosolidar: € 243.000,00
Percentuale finanziata: 100,00%


Obiettivo:

Ricostruzione della scuola e asilo d’infanzia "Norcia Rinasce", distrutta in seguito al terremoto

Destinatari:

Bambini insegnanti e abitanti di Norcia

Descrizione progetto

Dal 24 agosto 2016 il Centro Italia è gravemente colpito da un violento terremoto: in seguito alla prima scossa del 24 agosto che ha causato 295 vittime, la terra ha continuato a tremare causando il crollo o l’inagibilità di numerosi edifici privati e pubblici.

La scossa di magnitudo 6.5 del 30 ottobre, la più forte dal 1980 ad oggi, ha interessato in particolare le regioni Umbria e Marche, con più di 22.000 persone senza casa che necessitano di assistenza.

Tra i tanti comuni c'è Norcia, un comune che conta circa 5.000 abitanti, che risulta tra i più pesantemente colpiti dall’evento sismico del 30 ottobre. Nei giorni successivi al 30 ottobre circa 1.500 abitanti di Norcia sono stati evacuati dalle proprie abitazioni e temporaneamente spostati in strutture alberghiere nei pressi del Lago Trasimeno. Altri sono alloggiati presso tensostrutture o palestre. I numeri sono in forte evoluzione in quanto continuano a verificarsi scosse sismiche di grande intensità.

La Fondazione Mission Bambini, in stretto contatto con l’Amministrazione Comunale di Norcia, ha proposto a Prosolidar un progetto per la realizzazione della scuola e asilo di infanzia, distrutti dal terremoto. La Fondazione Prosolidar, utilizzando la raccolta fondi dedicata, ha stanziato prima 230.000 euro per la realizzazione della struttura e, successivamente, 13.000 euro per gli arredi. La struttura è stata realizzata a tempo di record, per consentire ai bambini di rientrare a scuola ed è stata inaugurata il 22 dicembre 2016.