Approvati 6 nuovi progetti

Nel corso della riunione di Consiglio tenutasi il 20 aprile 2017 sono stati esaminati i progetti pervenuti alla Fondazione e, dopo un attenta analisi, ne sono stati approvati 6 per un finanziamento complessivo di 423.751,72 euro, nel triennio 2017-2019.

Questo è l’elenco delle associazioni finanziate:

  • A.V.A.D. Associazione Volontari Assistenza Domiciliare      "Costruttori di solidarietà"
  • La casa nel cuore      "Solidarietà per i Bambini Orfani in Albania"
  • Associazione Progetto Continenti Onlus    "Consolidamento della promozione della salute materno infantile per le donne svantaggiate di Hawassa (Etiopia)"
  • Fondazione AVSi     "Sviluppo sociale e agricolo nello Shan meridionale"
  • INTERSOS    "Unità di strada di cure primarie, supporto delle vulnerabilità e accoglienza per la popolazione migrante e residente vulnerabile di Roma"
  • Cittandinanza Onlus      "Sviluppo del centro Paolo’s Home per il trattamento delle patologie dello sviluppo"
 

 

Via al cantiere per la realizzazione di un ospedale pediatrico di Emergency in Uganda

Il giorno 10 febbraio, ad Entebbe, Gino Strada e Renzo Piano, insieme al Presidente della Repubblica Ugandese Museveni ed al Ministro della sanità Jane Ruth Aceng, hanno dato il via alla realizzazione del progetto di Emergency in Uganda che prevede un centro di eccellenza in chirurgia pediatrica che sorgerà sul lago Vittoria, a 35 km dalla capitale Kampala, su uno splendido sito donato dal Governo.

All’evento ha, altresì, partecipato l’Ambasciatore italiano Domenico Fornara.

La giornata ha segnato un evento di grande rilevanza per il Paese; del resto, ciò, è confermato dal rango delle massime Autorità intervenute.

La Fondazione Prosolidar, nell’occasione rappresentata dal suo Presidente, Giancarlo Durante e dal Segretario Generale Ferdinando Giglio, era stata la prima ad aver aderito al progetto e, prima tra i partner, con un impegno economico pari a circa € 3.700.000 destinati alla realizzazione del blocco operatorio.

In un contesto in cui la mortalità infantile sotto i 5 anni di età è di 138 bambini per mille nati vivi, si impone la sfida di portare sanità di eccellenza e gratuita in Africa.

L’ospedale, il cui completamento è previsto per la fine del prossimo anno, sarà costituito da 3 sale operatorie e 78 posti letto. Funzionerà anche da centro di formazione di giovani dottori e infermieri provenienti dall’Uganda e dintorni.

Inoltre, sarà un centro di riferimento non solo per i pazienti ugandesi ma anche per i bambini con necessità chirurgiche provenienti da tutta l’Africa.

Grande soddisfazione da parte di Prosolidar che rafforza ancora di più le sue capacità di intervento anche dal punto di vista internazionale.

26 Emergency 4

Da sinistra: il Ministro della Sanità, il Presidente, l'Ambasciatore Italiano,
Gino Strada e Renzo Piano

 

 26 Emergency 2

Posa dell'alberello beneaugurante

 

                                                         

Posata la prima pietra del nuovo centro polifunzionale di Massa Finalese

 

Come previsto, superata una lunga serie di ostacoli di carattere burocratico, il giorno 27 gennaio si è svolta, in Massa Finalese (frazione di Finale Emilia), la cermonia per la posa della prima "pietra" per la edificazione della struttura polifunzionale che, in un primo tempo, doveva sorgere nel Comune di San Felice sul Panaro, frutto della raccolta fondi a suo tempo promossa a favore delle popolazioni dell'Emilia colpite dal sisma del 2012.

Per la Fondazione Prosolidar erano presenti il Segretario Generale, Ferdinando Giglio, e Alessandra Villa, Responsabile della Gestione Progetti, che hanno portato i saluti del Presidente della Fondazione, Giancarlo Durante, che per impegno non previsto sorpraggiunto all'ultimo minuto non ha potuto partecipare.

Un particolare ringraziamento è andato all'ex Sindaco di Finale Emilia, Fernando Ferioli, che con il suo impegno ha dato una forte accelerazione nella realizzazione del progetto. L'attuale sindaco Sandro Palazzi, di recente nomina, ha poi consentito di assolvere in tempi rapidi tutti i residui adempimenti burocratici.

La posa, in realtà, non ha materialmente riguardato una "pietra", bensì l'inserimento in un pozzetto, poi cementato, di una targa a ricordo dell'evento.

2017 01 27 PosaPrimaPietra IMG 20170127 WA0004

Vai alla galleria fotografica della giornata

Leggi tutta la rassegna stampa

Altro

Buon anno dalla Scuola Minibasket L'Aquila!

Ecco il calendario 2017!

A seguito del terremoto del 2009 i bambini ed i giovani de L'Aquila erano stati privati del luogo dove svolgere attività sportiva anche a livello agonistico nazionale.
L'impegno e la passione di Roberto Nardecchia nonché il finanziamento di Prosolidar consentirono di restituire alla popolazione il "maltolto" con la consegna del "Pala Angeli-Prosolidar".
 

Approvati 22 nuovi progetti

Nel corso della riunione di Consiglio tenutasi il 19 dicembre 2016 sono stati esaminati i progetti pervenuti alla Fondazione e, dopo un attenta analisi, ne sono stati approvati 22. Si tratta di progetti aventi caratteristiche le più varie, localizzati sia in Italia che in altri Paesi del mondo, per un finanziamento complessivo pari ad euro 1.308.877 per il triennio 2017-2019.

Questo è l’elenco delle associazioni finanziate:

  • Maestri di Strada     "Giardini dell'animo"
  • SportFund     "SPORT MAKES IT – Lo sport come strumento di inclusione sociale"
  • Casa della comunità speranza    "Casa speranza 2017"
  • Purosangue Athletics Club    "Purosangue nel cuore"
  • Fondazione Missione Bambini onlus    "La Nostra Scuola, pulita e aperta a tutti"
  • Buoni e Cattivi Onlus    "Buoni e Cattivi"
  • Arte Musica e Caffè - Cooperativa Sociale    "Sfizzicariello - Gastronomia Sociale"
  • L'abbraccio Onlus    "Nuovo Centro Autismo"
  • Fondazione Piero e Lucille Corti Onlus – Fondazione Corti    "La speranza corre su 4 ruote motric - Mobilità tra le comunità rurali e l’ospedale"
  • Scuola MiniBasketAquila    "Camminiamo accanto ai ragazzi"
  • Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo    "Un Villaggio 2.0"
  • Surf4children Surf4…    "Special Needs"
  • Handicap Su La Testa    "Sport e disabilità: integrazione sociale attraverso attività sportive"
  • Fondazione dello sviluppo sostenibile    "Riqualificazione di Bastogi, Roma"
  • Progetto Uomo Rishilpi International Onlus    "Potenziamento del centri riabilitativo Rishilpi di Satkhira e sezioni distaccate"
  • Progetto Sviluppo Lazio    "Organizzazione e implementazione di una Aula Ecologica"
  • Associzione 21 Luglio    "Bambini al Centro"
  • Asd Equiazione    "Villaggio Equitazione, un'oasi integrata uomo animale"
  • Comunità Solidali nel Mondo Onlus (ONG)    "TULIME – Coltiviamo!"
  • Deir Mar Musa    "Sanità a Nebek 2"
  • Busajo Onlus    "Sostegno all’alfabetizzazione e alla formazione professionale per la riabilitazione prevenzione e reintegrazione familiare dei bambini di strada della città etiope di Soddo"
  • Associazione Amici di Casa Insieme    "I Convivium per l'Alzheimer"
 

 

Bando Teresa Strada 2016 - 2017

7ª edizione del "Premio Teresa Sarti Strada" Bando di concorso per le scuole primarie e secondarie di 1° grado - anno scolastico 2016/2017

La Fondazione Prosolidar - Onlus promuove la settima edizione del Premio Teresa Sarti Strada, rivolto a bambini e ragazzi iscritti alle scuole scuole primarie e secondarie di 1° grado.

“Confine è, letteralmente, cum-finis, ciò che mi separa e nel contempo ciò che mi unisce, ho in comune con l’altro.”

Stefano Allievi, sociologo

“Confine, diceva il cartello. Cercai la dogana. Non c’era. Non vidi, dietro il cancello, ombra di terra straniera.”

Giorgio Caproni, poeta

Altro

Premio Eubiosia 2016

In occasione della cerimonia per la consegna del “Premio Eubiosia 2016”, giunto alla sua 8^ edizione, ed organizzata dall’ANT (Assistenza Nazionale Tumori), Prosolidar, rappresentata dal Presidente Giancarlo Durante, per il secondo anno consecutivo, si è vista riconoscere il sostegno dato a favore dell’Associazione per lo svolgimento delle attività di prevenzione e cura nonché di assistenza domiciliare ai malati di tumore.

Bologna 21 novembre 2016

Prosolidar a Norcia con i terremotati

Roma, 18 novembre 2016

Il nostro CdA ha deliberato di finanziare il progetto presentato dalla Fondazione Mission Bambini per la ricostruzione della scuola per l'infanzia di Norcia distrutta dal sisma.

Entro il prossimo Natale sarà realizzato un prefabbricato di 140 metri quadrati di eccellente qualità, antisismico e rispettoso dell'ambiente.

Attualmente è in fase di realizzazione la piattaforma in cemento su cui poggerà la struttura il cui costo, pari ad euro 230.000, verrà interamente sostenuto da Fondazione Prosolidar con una parte di quanto fino ad oggi raccolto con la campagna promossa all'indomani del sisma.

E’ un primo, concreto intervento a supporto delle popolazioni colpite dal recente terremoto, al quale faranno seguito altre iniziative che finanzieremo con la raccolta fondi che prosegue e per la quale confidiamo su tutti coloro che già in passato, con la loro generosità, ci hanno consentito, specialmente in presenza di eventi tanto tragici, di raggiungere traguardi di cui essere orgogliosi.

Il Presidente
Giancarlo Durante

Roma, 18 novembre 2016

ABI - COMUNICATO STAMPA

Terremoto: entro Natale “Prosolidar” consegna scuola per bambini di Norcia

Entro il prossimo Natale sarà portata a compimento la realizzazione di una nuova struttura per la scuola primaria e materna del Comune di Norcia duramente colpito dai recenti eventi sismici del Centro Italia.

Lo annuncia la Fondazione “Prosolidar” Onlus, che, confermando le sue capacità di intervento già sperimentate in occasione del terremoto de L’Aquila e dell’Emilia, ha deciso di finanziare il progetto presentato dalla Fondazione Mission Bambini.

E’ una prima iniziativa a supporto delle popolazioni colpite dal recente terremoto, nata da una richiesta del Sindaco di Norcia, che servirà a poter riprendere l’attività scolastica dall’inizio del 2017 e soddisfare tutte le necessità, anche ludiche, dell’infanzia prima vittima del sisma: in questo caso si tratta di un manufatto prefabbricato di circa 140mq, al costo di 230.000 euro, con piena affidabilità sul piano della durata negli anni, sul piano della sicurezza e del rispetto dell’ambiente.

Prosolidar ricorda che tutto ciò è possibile grazie alla tempestiva raccolta fondi avviata di fronte al protrarsi dei tragici eventi.

Queste le coordinate bancarie per la raccolta fondi dedicata:

FONDAZIONE PROSOLIDAR Onlus “Terremoto centro Italia”

IT 48 N 06270 03280 CC0800190152

Terremoto Italia Centrale - Raccolta fondi

Roma, 02 novembre 2016

Purtroppo siamo alla devastazione totale!
La scossa del 30 ha raso al suolo anche quel poco che aveva resistito a quella del 24 agosto allargando, addirittura, il suo raggio di azione con il coinvolgimento di aree prima risparmiate.
La tragedia colpisce decine di migliaia di sfollati ai quali bisognerà ridare concreta fiducia e speranza nel futuro.
Prosolidar, con la "raccolta" promossa da Organizzazioni Sindacali e da ABI tra Lavoratrici/Lavoratori ed Aziende del Settore del Credito ( ma non solo..), parteciperà,al meglio, alla fase della ricostruzione al fianco delle popolazioni. Per parte sua, la Presidenza ha già autorizzato il versamento sul conto dedicato di euro 100.000 prelevando dal "fondo emergenze".
Il nostro auspicio è che il Settore esalti quella generosità già mostrata in precedenti occasioni ed in tal senso rivolgiamo un appello a tutti i soggetti coinvolti.
 
Un sentito ringraziamento
LA PRESIDENZA
Giancarlo Durante
Agostino Megale
 

Prosolidar ad Amatrice

Amatrice, 28 settembre 2016

Il Presidente Giancarlo Durante, il Vice Presidente Agostino Megale ed il Segretario Generale Ferdinando Giglio si sono recati oggi ad Amatrice per incontrare il Sindaco Sergio Pirozzi e testimoniare la vicinanza di Fondazione Prosolidar alle persone colpite dal recente terremoto.

La visita era stata programmata anche per illustrare la campagna di raccolta fondi che, tramite Prosolidar, vede protagonisti lavoratori ed aziende del settore del credito che intendono contribuire alla ricostruzione con una iniziativa mirata a restituire alle comunità colpite dal sisma la perduta serenità e l'orgoglio per la propria terra.

Il Sindaco Pirozzi ha comunicato che è in via di definizione un elenco di opere che saranno direttamente gestite dal Commissario straordinario: tra di esse Prosolidar potrà valutare se ve ne sia qualcuna che ritenga di poter finanziare.

Dopo una calorosissima stretta di mano, rientro a Roma...sia pure con qualche difficoltà, come già era accaduto all'andata, dovuta al dissesto della rete viaria.

 

Agostino Megale - Sergio Pirozzi - Giancarlo Durante